SOGNO - Emile Zola


SOGNO - Emile Zola

Disponibile

15,00
Prezzo comprensivo di IVA, più spedizione


Fiaba d’amore all’ombra di una cattedrale

Traduzione e note a cura di Paola Cavasin

Introduzione di Daniele Gallo

Sedicesimo romanzo del ciclo zoliano dei Rougon-Macquart (1898). Angélique è una bimba abbandonata quando gli Hubert, ricamatori in un villaggio della Piccardia, la accolgono nella loro modesta casa a ridosso della cattedrale. È l’inizio di una nuova vita, accarezzata dal sogno di sposare il suo principe azzurro, Félicien. Ma i due innamorati sono costretti a scontrarsi con le rispettive famiglie che, con motivazioni diverse, si oppongono alla loro felicità. La dolorosa realtà sgretola tutti i loro progetti: ad Angélique e Félicien non rimane che rifugiarsi in una dimensione onirica in cui celebrare il loro amore, prima che la realtà faccia drammaticamente il suo corso.

 

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Collana Sogni di Carta - I classici
Pagine 230
Anno 2011
Codice 978-88-96813-09-6

Cerca questa categoria: Home page